Col·lectiu Emma - Explaining Catalonia

Friday, 27 january 2017 | EURONEWS

Italiano

La Catalogna rivolge all'UE la sua richiesta di indipendenza dalla Spagna

EURONEWS
 
VIDEO
 



EURONEWS

 
24-01-2017.-
 
 
Il governo della Catalogna intende indire un referendum entro la fine del 2017 sull’indipendenza della regione dalla Spagna, nonostante il governo di Madrid e la Corte Costituzionale abbiano dichiarato illegale ogni spinta secessionista. Questo è il messaggio che il presidente catalano ha fatto presente agli eurodeputati martedi in un intervento al Parlamento europeo.

Intervistato da euronews, Carles Puigdemont ha chiarito la sua posizione.

Carles Puigdemont, presidente della regione Catalogna:

“Il mio obiettivo oggi, in occasione di questa visita a Bruxelles, non è quello di essere ricevuto dai rappresentanti delle istituzioni europee. Verrà il momento in cui chiederò un colloquio e mi aspetto, naturalmente, come è accaduto con gli altri leader delle regioni europee, di essere ricevuto dalle più alte autorità e parlare liberamente e apertamente della Catalogna.

Sergio Cantone, euronews:

Non crede che la parola referendum, la parola separazione oggi in Europa faccia paura ad ad altri paesi, oltre che ovviamente alle istituzioni europee?

Carles Puigdemont, presidente della regione Catalogna:

Vorrei far notare che la prima volta che la parola referendum è stata associata a qualcosa in contrasto con i governi è stata quando i cittadini si sono espressi in modo contrario agli interessi degli stati.

Sergio Cantone, euronews:

Sarebbe disposto a trovare una nuova forma, in una nuova cornice costituzionale spagnola riformata, di coesistenza della Catalogna con il resto della Spagna?

Carles Puigdemont, presidente della regione Catalogna:

Quando abbiamo cambiato lo statuto di autonomia della Catalogna l’abbiamo fatto nel quadro costituzionale. Il compromesso per rimanere in Spagna quello di avere un rapporto migliore di quello che abbiamo oggi. Ma sempre, in tutti questi casi la risposta della Spagna è stata la stessa: no. Ha sempre detto no. Se pero afferma che è disposta a parlare allora siamo disposti ad ascoltare. Non voglio fare una dichiarazione di indipendenza, voglio fare una dichiarazione di inter dipendenza, perché bisogna accettare il fatto che nel 21 esimo secolo le relazioni tra gli stati devono basarsi sulla cooperazione.



Very bad Bad Good Very good Excellent (1 vòte)
carregant Loading




Lectures 1413 visits   Send post Send


Col·lectiu Emma - Explaining Catalonia

Il Collettivo Emma è una rete di Catalani e non, che vivono in paesi diversi e che si dedicano a monitorare e rispondere alle notizie che compaiono nei media internazionali sulla Catalogna . 
Il nostro scopo è che l'opinione pubblica del mondo abbia un'immagine fedele della realtà attuale del Paese e della sua storia.

L'obiettivo è di essere riconosciuti come una fonte affidabile di informazioni e di idee sulla Catalogna, da un punto di vista catalano.
[More info]

quadre Traductor


quadre Newsletter

If you wish to receive our headlines by email, please subscribe.

E-mail

 
legal terms
In accordance with Law 34/2002, dated 11 July, regarding information services and electronic commerce and Law 15/1999, dated 13 December, regarding the protection of personal data, we inform you that if you don’t wish to receive our newsletter anymore, you can unsubscribe from our database by filling out this form:









quadre Hosted by

      Xarxa Digital Catalana

Col·lectiu Emma - Explaining Catalonia